Un regalo per Mimì

Non è una favola, anzi … è una vera e propria storia, ma qualcosa di magico è sicuramente  successo!!!!

Protagonisti ?… il primo, Davide Giorgetti, vigile urbano che difende la memoria di Mimi’, l’amico, fan, conosciuto attraverso una pagina patinata, dalla pubblicazione oramai datata, dello stesso anno. Conoscerlo è stato importante, ma certamente non un caso; ora sappiamo che è stato l’inizio di qualcosa di voluto. Chissà forse proprio da MIMÌ, ne abbiamo avuto larga testimonianza in seguito. Grazie a Davide abbiamo conosciuto il prof. G. Bertè che io, Giovanna, ho imparato a chiamare Papà Bertè, dopo aver instaurato familiarità rispettosa non certo di appartenenza figliale, ma condivisione con tutta la mia famiglia allargata comprensiva dei Ragazzi di MIMI, per la figlia, GRANDE artista scomparsa.

UN REGALO PER MIMÌ nasce  così….  dal  desiderio,  cioè,   di  dare  soddisfazione  a  19  voci arrivate a seguito di un tam tam scambiato verbalmente tra di loro, dopo tre anni di impegno , studio, legato a ragioni molto diverse tra loro.

In una veste poco “moderna” la foto (a dx) la ritrae in un costume da Isabella d’Este, che però sottolinea la sua appartenenza d’animo… sì, qualcosa di molto nobile, esattamente come lo è stato il suo impegno a seguire le mie pazze lezioni, alla ricerca di tutto quello che le rendeva onore… e da lei, impegno passione, intelligenza tutto messo a disposizione di una voce che ha accettato di porsi nei contesti più adatti.

 

Avis, A.i.l, A.i.d.o, A.p.i, Ip.as.vi, INSIEME PER L'UCRAINA – INSIEME PER ANNAMARIA.

Mimi' con noi avrebbe contribuito ancora una volta a qualcosa di nobile, di doveroso : UN REGALO PER MIMI' Spettacolo di beneficenza

 I biglietti da 20 mila lire avrebbero contribuito alla Mission di queste associazioni già attivate in precedenza per le due  urgenze

Omaggio per Mia “ mondo Padano

 

 

Più di 700 persone si sono sedute sulle poltrone del Teatro Zenith, il 12 dicembre 1996,  che una signora Cavalca, la proprietaria storica di questo teatro aveva messo a disposizione per ricordare un mancato concerto che avrebbe visto Mia Martini proprio su quel palcoscenico ,10 anni prima.

“Casalmaggiore: spettacolo di beneficenza

allo Zenith con le canzoni di Mia Martini “        

 

                                                                                             La“Voce di Mantova

“ stasera Fossati si esibisce al Ponchielli

Gioved' allo Zenith di Casalmaggiore è in programma “ Un regalo per Mimi' “

                                                                                                                                       Mondo Padano

Un Reaglo per MIMI'        

Tesoro ma è vero?                                      Daniela Marangoni

Padre davvero                                             Silvia Mari

Gaudeamus                                                 Marco Tomasi Donata Bellodi

Prigioniero                                                  Alessia Losi

Nel rosa                                                       Francesca Leonardi

Ossessioni                                                  coro femminile

La vergine e il mare                                     Silvia Mari

Le lacrime di Marzo                                    Alessia Losi

Oltre la Collina                                           Daniela Marangoni

Ma sono solo giorni                                    Milena Melegazzo

Io donna io persona                                  Jessika Tenca

Che vuoi che sia                                         Sabrina Martelli

Se mi sfiori                                                  Cristiana Melli

In paradiso                                                  Francesca Leonardi

Fiore di melograno                                     Manuela Fostini

Un uomo per me                                         Gabriele Zuccati

Se ti voglio                                                   Jessika Tenca

Per amarti                                                    Cristiana Melli

Danza                                                           Silvia Mari

c'è un uomo nel mare                                 Francesco Carra

La costruzione di un amore                      Gabriele Zuccati

Canto alla luna                                           Francesco Carra

Buona notte.. dolce notte                         coro maschile

Vola                                                              Jessika Tenca

E ancora canto                                           Daniela Marangoni

Del mio amore                                             Fabio Suffrè

E non finisce mica il cielo                         Stefania Ziglioli

Bambolina                                                   Sara Stellini

Stelle                                                            Daniela Marangoni

La nevicata del '56                                      Luca Bonatti

Io e la Musica                                              Cristiana Melli

Un' altro atlantico                                      Strefania Ziglioli

Dio c'è                                                          Sabrina Martelli

uomini farfalla                                            Stefania Ziglioli

Lacrime                                                        Daniela Marangoni

Gli uomini non cambiano                           Jessika Tenca

Viva L'amore                                                Tutti              

 

 

 

Ora vorremmo tanto poter ricordare insieme la generosità straordinaria dimostrata dai musicisti che hanno accettato di sostituire  a poco più di un mese chi non ha potuto aspettare definitiva conferma dell impegno preso.

E qui dobbiamo  a distanza di vent'anni rammaricarci di non avere più certezza dei loro nomi.

Ma foto anche se amatoriali, che li ritraggono, ce li riportano agli occhi e al cuore.

 

Roberto Oliosi                    tastiere          pianista

Davide Foroni                     pianoforte e tastiere Timpanista

Adriano Pezzini                   chitarre

Marco … ……                     basso ( contrabbassista della Toscanini )

……………….                      batterista      ( oboista timpanista )

 

Come dimenticarli, straordinari improvvisati pluristrumentisti per poter ESSERCI !!

Il bassista imparò 42 brani in due giorni e due notti.

Il chitarrista creò la base che servì a far studiare Sara per Bambolina.

I due pianisti tastieristi sono stati coloro che hanno tenuto insieme l'organico

Il batterista trovò l'energia necessaria da neo studente timpanista dopo il diploma di oboe, di seguire sostenere le 19 voci, in brani dalla difficoltà a dir poco pazzesca.

Nella speranza che possano riconoscersi e farci ricordare correttamente i loro nomi , e magari averli ancora con noi, in un prossimo futuro.

Li abbracciamo e ricordiamo ancora con affetto e profonda stima.

Quanto sia forte l'appartenenza a realtà che affondano le radici nella scuola intesa come laboratorio, in risorse umane trovate intorno a noi , l'immagine di MIMI' dipinta su quell enorme foglio / cartoncino a fare da fondale sul palco di UN REGALO PER MIMI', le mani di Simona Bergamaschi e Cinzia Primavera, che rubando a studio lavoro e famiglia ci hanno regalato.

REGALO ecco la parola chiave di tutto, regalo inteso come dono; questo è quanto hanno dato tutti gratuitamente;

Neppure la copertura spese per i musicisti è stata chiesta .

Ancora GRAZIE, perché un pudore che ci appartiene ha fatto si che nessuno abbia fatto richiesta neppure se il ricavato del nostro dono abbia sostenuto la beneficenza fatta.

Oggi possiamo permetterci di chiedere come sta Annamaria, e come sia stato possibile aiutare l'Ucraina.

Oggi chi volesse rispondere troverebbe ancora il valore arrivato attraverso il nostro Regalo a MIMI'.

Ora più che mai andiamo orgogliosi di aver ricevuto allora per la prima volta e poi SEMPRE l ' insegnamento dato da Papà Bertè.

LUI insieme a tutti coloro che lo hanno accompagnato in quell'occasione e in quelle successive, hanno pagato il biglietto per assistere al nostro omaggio a MIA, sapendo della non lucrosità degli scopi, diventato punto  imprescindibile del nostro statuto di Associazione autorizzata e sostenuta dal prof. Giuseppe Bertè e dalla compagna Virginia Milani.

     Associazione "I Ragazzi di Mimì" -  via Belgioioso, 30  -  46010 Belforte di Gazzuolo - cf.93067820204 - iragazzidimimi@gmail.com - 0376.956263     

per eventuali segnalazioni, relative ai video, articoli e fotografie, e altro materiale pubblicato sul sito, si prega di scrivere a:   iragazzidimimi@gmail.com